Italia.it: lo scandalo continua

Mentre il movimento Ritalia è fallito miseramente, Scandalo Italiano continua a portare avanti la sua condivisibilissima attività di indagine nei confronti di Italia.it. Ovviamente non senza difficoltà: non ultima quella di non poter accedere alla documentazione di gara e di progetto del sito, che è tenuta ben segreta dal Governo e dalle aziende destinatarie della regalia (Ibm e compagniucci). Vale la pena leggere il resoconto e parlarne sempre di più: Accesso vietato ai documenti di Italia.it: una sconfitta per la legge Stanca?

Update: il 18 ottobre 2007, il Corriere della Sera e il Sole 24 Ore riportano che Rutelli starebbe decidendo di chiudere Italia.it perché lo considera un progetto fallimentare. Gatta ci cova!

Technorati tags: , , ,

2 comments: On Italia.it: lo scandalo continua

Comments are closed.

Site Footer

Sliding Sidebar

About Me

About Me

Entrepreneur, digital explorer, polymath, husband and father of two girls. I study the unstoppable process of “software eating the world” and I'm passionate about digital transformation, open innovation, startup communities and all the techniques to invent new products and new business models.

Find me also here: