Italia.it: lo scandalo continua

Mentre il movimento Ritalia è fallito miseramente, Scandalo Italiano continua a portare avanti la sua condivisibilissima attività di indagine nei confronti di Italia.it. Ovviamente non senza difficoltà: non ultima quella di non poter accedere alla documentazione di gara e di progetto del sito, che è tenuta ben segreta dal Governo e dalle aziende destinatarie della regalia (Ibm e compagniucci). Vale la pena leggere il resoconto e parlarne sempre di più: Accesso vietato ai documenti di Italia.it: una sconfitta per la legge Stanca?

Update: il 18 ottobre 2007, il Corriere della Sera e il Sole 24 Ore riportano che Rutelli starebbe decidendo di chiudere Italia.it perché lo considera un progetto fallimentare. Gatta ci cova!

Technorati tags: , , ,

2 comments

By Nicola Mattina