Working Capital: meet the team

Mancano pochi giorni alla prima tappa del tour di Working Capital a Bologna e il programma dell’evento è praticamente completo: il team di Telecom Italia che segue il progetto ha selezionato 10 progetti di ricerca che concorreranno per le borse di studio e 10 startup operative che concorreranno per l’accesso ai progetti di incubazione e investimento.

Nei giorni scorsi ci hanno chiesto se era possibile proporre dei progetti a Working Capital al di là dell’evento di Bologna o degli altri eventi. La risposta ovviamente è sì: non ci sono bandi e scadenze, le buone idee sono sempre bene accette ed è possibile far avere a Telecom Italia la propria presentazione attraverso il sito in qualsiasi momento (le istruzioni sono in questa pagina).

La prima tappa del tour di Working Capital rappresenta una duplice opportunità anche per chi non ha ancora tirato fuori il progetto dal cassetto:

  • ci saranno complessivamente 20 pitch e tantissime domande da parte della giuria. Ascoltare significa imparare a capire quali sono gli interventi più apprezzati, quali le richieste più ricorrenti e via di seguito.
  • sarà possibile entrare in contatto direttamente con le persone di Telecom e di dPixel che gestiscono il progetto, ponendo loro domande, presentandosi e facendosi conoscere. Mostrare chi c’è dietro le slide è un modo per rendersi riconoscibile.

Per agevolare il dialogo tra gli aspiranti imprenditori e il team di Working Capital abbiamo previsto una sessione di domande e risposte in coda agli interventi del pomeriggio. Pensiamo infatti che dopo una giornata di pitch, interventi e discussione, molti avranno domande da fare e aspetti che desiderano chiarire.

By Nicola Mattina