Stamplay selezionata per la Seedcamp Week [comunicato stampa]

C’è anche Stamplay tra le startup che parteciperanno alla Seedcamp Week che si terrà a Berlino la prossima settimana. E’ l’unica azienda italiana selezionata dal più importante acceleratore europeo, che vede nel suo comitato di investimento i partner dei maggiori fondi di venture capital del vecchio continente.

Durante l’evento, le startup saranno valutate da un nutrito gruppo di mentor, business angel e venture capitalist, che decideranno quali saranno le aziende ammesse al prossimo programma di accelerazione che inizierà a Londra il 20 maggio.

Stamplay, fondata da Nicola Mattina e Giuliano Iacobelli, sta sviluppando una piattaforma che permette ai designer e alle agenzie di comunicazione di creare delle applicazioni web senza dover programmare o occuparsi di tutti gli altri aspetti tecnici legati alla messa in produzione e alla gestione dei server.

«Ogni giorno, designer e agenzie fanno sviluppare software per realizzare progetti di comunicazione e marketing. E’ un processo lento, costoso e non privo di rischi. Per questo motivo – ha dichiarato Nicola Mattina – abbiamo deciso di creare una soluzione che permetta di creare un’applicazione web con la stessa facilità e velocità con cui oggi si crea un sito di contenuti. Stamplay è come una scatola di Lego: tanti mattoncini con cui i creativi possono concentrarsi su quello che importa ai brand, invece che sui limiti imposti dalla tecnologia e dal budget».

«Siamo molto contenti di essere stati selezionati dal team di Seedcamp», ha detto Giuliano Iacobelli. «La consideriamo una preziosa opportunità per portare avanti il nostro processo di internazionalizzazione della nostra attività. Il nostro obiettivo è costruire l’azienda leader nel segmento di mercato del Web Development as a Service, sviluppando il business globalmente e mantenendo la produzione del software in Italia, dove esistono professionalità eccellenti troppo spesso sottostimate e che faticano a trovare il giusto riconoscimento».

Partita nell’agosto del 2012, Stamplay è stata inizialmente finanziata grazie alle risorse apportate dai soci e dalle famiglie. Attualmente il team è composto dai fondatori e da tre ingegneri del software. Nell’advisory board siedono Carlo Fornaro e Lorenzo Barbantini Scanni.

Sul sito di Stamplay è possibile avere una prima overview del servizio.

Site Footer

Sliding Sidebar

About Me

About Me

Entrepreneur, digital explorer, polymath, husband and father of two girls. I study the unstoppable process of “software eating the world” and I'm passionate about digital transformation, open innovation, startup communities and all the techniques to invent new products and new business models.

Find me also here: