Let’s learn and practice innovation together!

Latest stories

Il vino Lanzara: Nero d’Avola

Lo zio Giovanni è un siciliano alto, di poche parole e bonariamente austero. Professore di ingegneria e imprenditore nella Silicon Valley, dove ha fondato un’azienda di grande successo oggi acquisita dalla General Electrics, da un paio di anni ha acquistato un baglio a Menfi e ha iniziato a produrre vino. E che vino! Il numero di luglio 2005 della rivista Il mio vino dedica questa recensione al...

Dog-Shit-Girl: questione di responsabilità

Dog-Shit-Girl è una ragazza coreana che ha avuto la pessima idea di non raccogliere gli escrementi che il suo cagnolino aveva prodotto in un vagone della metropolitana rispondendo in modo piuttosto maleducato a chi le aveva chiesto di pulire (vedi Don Park). Fin qui potrebbe trattarsi di un episodio di ordinaria maleducazione (evidentemente non sono solo i proprietari italiani a pensare che sia...

Toni Muzi Falconi su etica e Rp

Pubblico con piacere una replica di Toni Muzi Falconi al post in cui ho messo decisamente in discussione il suo approccio all’etica delle relazioni pubbliche citando come esempio il suo ventennale impegno a favore dei produttori di tabacco. Era difficile poter inventare a tavolino un caso più interessante di dilemma etico personale, professionale ed organizzativo inconsapevolmente prodotto...

Florence Castiglioni su etica e Rp

Pubblico con piacere una replica di Florence Castiglioni al post in cui l’ho tirata in ballo in quanto responsabile del Centro di Documentazione e Informazione sul Tabacco per quindici anni. Inopinatamente tirata in ballo da Nicola Mattina, ritengo giusto esprimere la mia opinione. Non mi considerando persona immorale eppure non ho mai dovuto superare dilemmi etici nel mio lavoro per i...

Bussarakhan (Milano)

Andrea Piol è un buongustaio e, quando ci vediamo, mi porta sempre alla scoperta di posti interessanti. Il 29 giugno 2005 (a pranzo) è la volta di un ristorante thai nei pressi dei Navigli. La sala, in stile orientale, è molto elegante e i camerieri sono vestiti con abiti tipici: sarebbe un buon posto per una cena galante. Ordiniamo due antipasti misti, riso con verdure, pollo croccante e pollo...

Trattoria degli orti (Milano)

Giovedì 30 giugno 2005, Michele Morganti mi porta a cena alla Trattoria degli orti (piatti della tradizione padana), un posto in cui è stato un po’ di tempo fa con amici e di cui conserva un buon ricordo. Il locale consiste in una sala con un rivestimento marrone scuro che copre le pareti fino all’altezza delle porte; un signore rubicondo sovrintende ai circa trenta coperti e ci porta un menu...

Etica delle relazioni pubbliche

L’etica è uno degli argomenti più gettonati dal sito della Ferpi (Federazione relazioni pubbliche italiana): secondo Google la parola etica vi compare ben 733 volte. La settimana scorsa, Toni Muzi Falconi ha proposto alcune considerazioni sull’argomento chiedendo agli utenti del sito di contribuire con i propri commenti (che, sfortunatamente, devono essere inviati per posta elettronica, giacché...

Acer Travelmate 8005 Lmi: due porte Usb fuori uso

Il mio Acer Travelmater 8005 Lmi ha quattro porte Usb disposte in una fila orizzontale lungo il lato sinistro del computer. Due di queste porte non funzionano: me ne sono accorto solo ieri quando ho provato a collegare una terza periferica al portatile. Sono stupito: la macchina è stata in assistenza dal 12 aprile al 3 maggio 2005 presso la Isg di Roma e, quando l’ho ritirata, non ho pensato di...

La comunicazione interna a un punto morto

Nordisk Kommunikation ha intervistato 12.000 dipendenti di 24 aziende scandinave in merito alla comunicazione interna delle proprie organizzazioni. Le risposte non sono state molto incoraggianti: così riferisce Fredrik Wackå su Corporate Blogging Info. La ricerca evidenzia tre problemi principali: il top management non è né visibile né credibile. Solo il 4% degli intervistati pensa che i propri...

Beatrice nel bosco

Per la prima volta in vita mia sono ottimista sulla possibilità di potenziare i bicipiti. Beatrice, che compirà tre mesi il 25 giugno, pesa ormai più di 4 chili e mezzo e ama essere portata a spasso in braccio. Come resisterle! L’importante è tenerla in modo che possa guardarsi attorno perché, quando le si preclude la vista sul mondo, la protesta è immediata e senza possibilità di mediazione...

Una categoria dedicata all’Acer

Ricevo molte visite di utenti che cercano “assistenza acer” con Google: i post dedicati alla mia esperienza con il servizio tecnico di quest’azienda sono infatti presentati nella prima pagina dei risultati del motore di ricerca. Si tratta di articoli molto commentati ed, evidentemente, Google “premia” i siti che raccolgono conversazioni tra utenti. Tra i commenti, mi sembrano...

Regole per i corporate blog a confronto

Fredrik Wackå ha confrontato e classificato le linee guida e le policy per i corporate blog di Ibm, Yahoo! (pdf), Hill & Knowlton, Plaxo, Thomas Nelson, Feedster, Groove e Sun. Il confronto (Policies compared: Today’s corporate blogging rules) offre un’interessante panoramica su come queste aziende pioniere affrontano le conversazioni della blogosfera. Wackå suddivide le indicazioni e...

Sogni d’oro

Quando si parla di Beatrice, è quasi automatico che qualcuno si informi sulla propensione al sonno della piccola e che si stupisca o si compiaccia quando rispondo che ha cominciato a dormire anche sei ore consecutivamente. Ecco la prova 😉

Proposta per un modello di mercato

In Marketing Management, Philip Kotler offre la seguente definizione di mercato: Un mercato consiste di tutti i potenziali acquirenti che, condividendo un particolare bisogno o desiderio, potrebbero essere interessati e in grado di impegnarsi in uno scambio, al fine di dare soddisfazione al bisogno o al desiderio predetti. Le relazioni tra industria e mercato sono indicate dalla figura seguente:...

On line brand experience

Internet è un medium centrato essenzialmente sull’esperienza. Diversamente dai media tradizionali, infatti, il ruolo del pubblico è attivo e tutto quanto si frappone al conseguimento degli obiettivi dell’utente (come la difficoltà a raggiungere una certa informazione, la lentezza nella navigazione o la mancata risposta a una e-mail) ha un impatto negativo sull’immagine della marca e sulla sua...

Antonello Colonna (Labico)

Labìco (con l’accento sulla i) è un paesino lungo la via Casilina a circa 30 km Roma. In questo borgo c’è il ristorante di Antonello Colonna: una sala all’insegna della semplicità con circa trenta coperti cui si accede tramite uno scenografico portone rosso. Non so perché, ma mi ero fatto l’idea che avrei mangiato in un casale: invece si tratta della fiaschetteria del nonno, un locale...

Telefonini che leggono i QR code

Il quadratino qui a fianco è un QR code, ossia l’evoluzione del tradizionale codice a barre, che possiamo trovare su qualsiasi prodotto. Il vantaggio di questo particolare tipo di codice bidimensionale risiede nel fatto che è in grado di contenere molte informazioni: fino 7.089 numeri oppure fino 4.296 caratteri ovvero fino a 1.817 ideogrammi kanji. Un normale barcode non supera generalmente i 20...

Il marketing peer to peer

Negli ultimi anni sono emerse tre tendenze che stanno cambiando radicalmente il ruolo del marketing e della comunicazione. Possiamo sintetizzarli nei termini seguenti. 1. Il consumatore diventa consapevole Un’organizzazione, per il fatto stesso di essere istituzione, gode di un’aura che la pone in una posizione di vantaggio rispetto al consumatore, disposto a concedere “gratuitamente” una certa...

Vodafone: hot-spot fantasma

Lunedì 23 maggio 2005 vado a Milano con Michele Morganti. Arriviamo all’aeroporto Leonardo Da Vinci di Roma con largo anticipo e, per ingannare il tempo, decidiamo di testare le connessioni wi-fi reclamizzate al terminal A. Al gate A2 c’è una grande scritta sul pavimento che invita a connettersi con Vodafone, mentre la reclame di Telecom Italia è appesa al soffitto. Accendo il computer e...