TagBlogosfera

L’open innovation targata Lazio Innova: un’esperienza tra Internet of Things e apicoltura

Negli ultimi mesi, ho affiancato come mentor 11 team che partecipavano alle challenge di open innovation organizzate da Lazio Innova (società in house della Regione Lazio che opera nell’ambito della gestione dei progetti a sostegno dell’innovazione) in collaborazione con Unidata e Federazione Apicoltori Italiani (Fai). L’iniziativa di Lazio Innova ha una struttura peculiare che merita di essere...

L’aperitivo di Microsoft: una fugace apparizione

Ieri è stata una di quelle giornate incasinate con riunioni dai clienti e quindi sono riuscito a fare solo un salto molto veloce all’aperitivo di Microsoft. Peccato, perché il format adottato è interessante: l’azienda si presenta con un nutrito drappello di persone che possono quindia aprire molti fronti di conversazione. Avrei voluto parlare con il responsabile di Msn Live perché in...

Fon a Trastevere

Nel 2003, ho trascorso un mese a Palo Alto e una delle cose che mi piaceva di più era poter studiare e lavorare in qualsiasi bar o libreria del centro. Quando mi capita di andare a Londra, è sempre piuttosto facile trovare uno Starbucks dove accendere il laptop e controllare la posta. Recentemente, ho impiegato oltre un’ora alla ricerca di un accesso wi-fi a pagamento nel centro di Roma e alla...

Corporate blogging: parte 3

Eccoci arrivati al terzo e ultimo post sul corporate blogging. In questa puntata parleremo di internal blog, employee blog e di product management blog. 7. Internal blog I blog interni all’azienda possono avere molti scopi diversi: per esempio, possono essere usati da gruppi di lavoro come diario per la gestione dei progetti, oppure da individui per rendere più comprensibile agli altri la propria...

Netwo incontra gli operatori mobili: sfida all’Ok Corral

L’incontro di Netwo questa volta è con gli operatori mobili e si svolge a Roma, presso degli uffici di Confindustria in via Barberini. La sala è dominata da un grande tavolo, manca la connessione a Internet e fa un gran caldo. Fortuna che la compagnia è gradevole, come sempre. Dei quattro, sono venuti solo Tre e Wind, mentre Tim e Vodafone hanno snobbato l’appuntamento: onore al merito per aver...

Corporate blogging: parte 2

Proseguo il discorso sulla fenomenologia del corporate blogging, introducendo altri due tipi di blog: il testimonial blog e il brand/product blog. 5. Testimonial blog Il testimonial blog si muove sulla falsa riga del Ceo blog: una persona mette la propria faccia per perorare la causa aziendale. In Italia mi viene in mente Antonio Tombolini che ha attivamente bloggato a favore di San Lorenzo...

Corporate blogging: parte 1

Quali sono gli approcci possibili al corporate blogging? Penso che si possa delineare una progressione che parte dall’atteggiamento difensivo fino ad arrivare al coinvolgimento degli utenti nel processo di disegno ed evoluzione di un prodotto/servizio. 0. Fake blog Quello del blog fasullo è l’approccio dei relatori pubblici inetti e incompetenti. L’idea luminosa sarebbe quella di simulare un...

Alle rivolte manca la progettualità

Luca De Biase scrive una cosa che avrei voluto scrivere io e quindi non mi rimane che rimandare al suo post che condivido in toto: Rivolta e rivoluzione.
Questi temi saranno il fulcro del progetto Cittadini digitali, che finalmente ripartirà con l’inizio del 2008.
Technorati tags: luca+de+biase, rivolta, rivoluzione, cittadini+digitali

Lo Skypephone e Tre: cattivo marketing e comunicazioni allo sbaraglio

Tre e Skype si mettono insieme per confezionare un cellulare che, oltre ai normali servizi radiomobili, permette di accedere al network Skype per chiamate e chat. In breve tempo si scatena la polemica: pare che l’offerta sia poco chiara e che nasconda qualche tranello. Almeno così sostiene Francesco Minciotti nel suo post Skype e 3: la disonestà fatta operatore. Mentre scrivo questo post, come...

Il mio RomagnaCamp in video

Sono passati due mesi e questo segna il maggior ritardo nella produzione di un video da barcamp. Però alla fine ce l’ho fatto con l’aiuto di Anna, che da questo momento in avanti mi assiste nella produzione di video. Confesso che non ne sono particolarmente soddisfatto perché ho fatto le riprese in modo molto disordinato e di conseguenza il materiale da usare per il montaggio non era...

La legge sull’editoria forse offre un’oppotunità

A una prima lettura, il disegno di legge sul riordino dell’editoria del 3 agosto 2007, suggerisce che nel testo sia nascosta un’opportunità. Innanzitutto, il testo intende includere nel concetto di prodotto editoriale praticamente tutto quello che viene scritto e pubblicato in qualsiasi forma ad eccezione di quanto viene prodotto all’interno di un’azienda. Tutti coloro che pubblicano...

Italia.it: lo scandalo continua

Mentre il movimento Ritalia è fallito miseramente, Scandalo Italiano continua a portare avanti la sua condivisibilissima attività di indagine nei confronti di Italia.it. Ovviamente non senza difficoltà: non ultima quella di non poter accedere alla documentazione di gara e di progetto del sito, che è tenuta ben segreta dal Governo e dalle aziende destinatarie della regalia (Ibm e compagniucci)...

Netwo incontra Tiscali: aioooo!

Oggi gita in Sardegna con una manciata di blogger italiani per visitare Tiscali. Ci sono volti noti (Andrea Beggi, Luca Conti, Lele Dainesi, Mafe De Baggis, Alberto D’Ottavi, Luca Mascaro, Emanuele Quintarelli, Lorenzo Viscanti, Stefano Vitta) e persone che vedo per la prima volta (Mario Bellina, Vincenzo Cosenza, Angelo di Veroli, Daniele Vietri). A Cagliari, ci accolgono l’amministratore...

Un grande Lessing: da non perdere!

Molto bella questa intervista di Lawrence Lessig che parla di Internet, democrazia e di come la consapevolezza che i cittadini stanno maturando grazie all’uso dei media sociali posso cambiare il mondo.

Technorati tags: lawrence+lessing, democrazia, corruzione

Elastic ha bisogno di un esperto di social network analysis

Recentemente, in Elastic, abbiamo iniziato a esplorare la social network analysis con l’obiettivo di comprendere meglio come sono organizzati i nostri clienti. Vogliamo aiutarli a governare con maggiore consapevolezza le relazioni con i propri influenti e a valorizzare il potenziale delle relazioni tra i membri della stessa organizzazione. Pensiamo che le tecniche sviluppate per l’analisi delle...

Fowa: un primo bilancio personale

Qual è il futuro delle applicazioni web? Ovviamente non può esserci una sola risposta e quello che ho ascoltato riguardava più le esperienze maturate finora che ipotesi di lavoro per il futuro. Il focus è innanzitutto sui social network e sulle loro specializzazioni. I vari Flickr, YouTube, Twitter, Plazes, SlideShare servono a condividere specifici “oggetti”: fotografie, video, cinguettii...

N3TV Politica 2.0: si parla di primarie

Venerdì sarò ospite per la seconda volta di Politica 2.0, il programma condotto Emiliano Germani su N3TV, la web tv di Tommaso Tessarolo. Questo è il programma provvisorio: I blog dei candidati alla guida del Partito Democratico + Speciale Free-Burma: la mobilitazione online in aiuto del popolo birmano Ospiti: Nicola Mattina, blogger, consulente esperto di media sociali Andrea Bondi, blogger...

Elastic offre uno stage presso l’Occidentale

Forse non tutti sanno che ho una piccola società di consulenza di direzione specializzata in media sociali. La mia creatura si chiama Elastic e annovera tra i suoi clienti Finmeccanica, Fondazione Magna Carta, Polizia di Stato, Alenia Aermacchi ed Ebitemp. Elastic ha deciso di offrire uno stage da svolgere presso la redazione dell’Occidentale (il quotidiano online della Fondazione Magna...

Il CreativeCamp: peccato non esserci

Dei tanti barcamp in programma prima della fine dell’anno, di fatto riuscirò a prendere parte solo a quelli che si svolgeranno a Roma: viaggio già abbastanza durante la settimana e non posso mollare moglie e figlie anche nel week end. Peccato, perché mi sarebbe piaciuto andare al CreativeCamp, che si svolgerà il 6 ottobre a Casalecchio di Reno, almeno per 3 motivi. Primo, gli organizzatori sono...

Indigeni digitali

Qualche giorno fa è nato un gruppo su Facebook che si chiama Indigeni digitali e che si presenta così: Il gruppo di chi vive da sempre il digitale in tutti i suoi aspetti: crea le nuove applicazioni, partecipa attivamente alla conversazione in Rete, diffida di un certo peloso marketing online, non si occupa di divulgare la conoscenza anche agli analogici perchè sono grandi abbastanza per sapersi...