Taglawrence lessig

The Remixable Web: notes for a paradigm

There are trends that are widely anticipated, but they require time to become current and to produce their effects. This story starts with content and the Read Write Internet, as Lawrence Lessig wrote in Remix. It continues with the Web 2.0 and the programmable web, but – so far – the transition from content to applications has remained a matter for hackers and hobbyists because the...

Gli open data e il senso civico

Ieri ho avuto il piacere di essere ospite del Comune di Catania e di partecipare agli Stati generali organizzati dal sindaco Raffaele Stancanelli. Il tema dell’incontro era Catania città innovativa (programma in formato pdf) e io ho portato un intervento sugli sugli open data e su come essi contribuiscano ad accrescere il senso civico. Di seguito lo slidecast con la presentazione e l’audio:...

Lawrence Lessig scrive a Paolo Romani

Oggi La Stampa ospita un editoriale di Lawrence Lessig, in cui l’inventore del Creative Commons risponde al viceministro Paolo Romani in merito all’omonimo decreto e gli spiega con maggiore dovizia di dettagli le sue raccomandazioni per la regolamentazione di Internet rispetto a tre aree critiche: copyright, fiducia e giornalismo. E speriamo che stavolta sia abbastanza chiaro!

Lawrence Lessig: Internet è libertà (note a margine)

Ieri pomeriggio ero tra le centinaia di persone che hanno ascoltato la lectio di Lawrence Lessing alla Camera dei Deputati e per questa opportunità occorre riconoscere un giusto tributo a Telecom Italia e a Salvo Mizzi che ha ideato il progetto Capitale Digitale. Sull’incontro c’è tanto da dire. Per il momento mi limito a un paio di considerazioni e vi invito a guardare il video se...