Legacy Blog

Il potere persuasivo della f…

E’ arguta l’osservazione di PubbliCity sulla pubblicità di Alice (mi sono permesso di fare un po’ di editing al testo originale):

Se si parla di qualcosa che va veloce, che senso ha mettere l’immagine di una ragazza (Alice appunto) legata? Per di più il filo riconduce al mouse, neanche al modem! Onestamente a me non sembra molto efficace e molto coerente…

Soprattutto nel mondo delle telecomunicazioni, tutto lo sforzo creativo delle agenzie sembra ridursi all’individuazione di una bella fanciulla da mostrare più o meno vestita: Telecom, Tim, Vodafone, Wind, Tre… fanno tutti affidamento al potere persuasivo della f…igura femminile 😉