Legacy Blog

Rc Auto: è ora di cambiare compagnia

Ho molta poca considerazione delle compagnie di assicurazione per quanto riguarda le polizze Rc auto. La mia esperienza con questi signori non è delle migliori. Qualche anno fa un ubriaco ha distrutto la mia macchina e ne ha danneggiate altre cinque: erano tutte parcheggiate sotto casa mia. Fortunatamente per lui, l’idiota non si è fatto niente, ma ha costretto me a comprare una nuova automobile e a compiere una lunga ed estenuante trafila con la compagnia di assicurazione. La dinamica dell’incidente era palese, c’erano i verbali della municipale e un processo in corso: eppure io ho dovuto far scrivere dall’avvocato per ottnere quello che mi spettava. In tutto questo, c’era l’aggravante che io e l’idiota ubriacone eravamo clienti della stessa assicurazione, la Nuova Maa.

Fino ad allora non avevo prestato troppa attenzione all’assicurazione: l’agenzia da cui mi servivo era di proprietà di un amico e il rinnovo avveniva automaticamente ogni anno. Dopo la pessima esperienza con la Nuova Maa ho cominciato a compilare preventivi online. Sono passato a Genialloyd (attenti a cliccare che quanto arrivate sul sito parte la musichetta!).

Ogni anno, mi mandano il nuovo preventivo per il rinnovo. E non sono i soli: quest’anno, nel giro di pochi giorni, mi sono arrivati anche quelli di Linear e Zuritel. Il risultato è che per lo stesso servizio, Genialloyd mi chiede 708,00 euro, Linear 675,74 euro e Zuritel 506,48. Ovviamente, ho deciso di passare a Zuritel risparmiando 200 euro. D’altro canto, sono sicuro che nel momento in cui avrò bisogno di usare un qualsiasi servizio assicurativo legato all’Rc auto dovrò passare per un avvocato. Quindi, tanto vale mettere da parte qualche euro per anticipare le spese 🙂

Technorati tags: , , , , ,