Legacy Blog

L’Espresso: non sparate sulla Rete

La settimana scorsa sono stato ospite di Alessandro Gilioli de L’Espresso per discutere del famoso emendamento D’Alia. Con me Vittorio Zambardino, Alessio Jacona, Antonella Napolitano, Lorenza Parisi, Antonio Sofi e Guido Scorza. Insieme abbiamo discusso con tre parlamentari: Antonio Di Pietro, Antonio Palmieri e Roberto Cassinelli.
Purtroppo il video non si può embeddare (sic!), ma se avete un’orettta di tempo, vale la pena dargli un’occhiata, non fosse altro per cercare di capire che cosa voglia dire Di Pietro 😉
Citando Gilioli (Internet, contro la nuova legge):

Si è trattato di uno dei primi incontri tra due sfere che si guardano abbastanza in cagnesco, politici e blogger. A rendere più distesa l’atmosfera, il fatto che nessuno dei presenti abbia difeso il bavaglio D’Alia: anzi, pur facendo parte della maggioranza che in Senato ha approvato il decreto sicurezza, Cassinelli ha spiegato come la sua idea vada in tutt’altra direzione ed escluda l’oscuramento di interi siti. E lo stesso Cassinelli ha fatto una proposta di legge più ampia sulla regolamentazione del Web, che si discuterà alla Camera entro l’estate.