Legacy Blog

Hotel dei Giovi, Cesano Maderno

Mentre scrivono sono le 00:17 e sono all’Hotel dei Giovi a Cesano Maderno. Inizialmente avevo prenotato in un altro albergo della stessa catena a Monza, ma poco prima del viaggio mi hanno chiamato dicendo che non erano più in grado di assicurarmi la camera per via di un guasto e mi hanno proposto questa soluzione alternativa.
Alle 00:23, nel ristorante dell’albergo, nonostante cinque telefonate, c’è una festa con musica a tutto volume. Ho deciso di rinunciare a chiamare la reception per l’ennesima volta perché mi hanno risposto che sono l’unico in tutto l’albergo che si lamenta e che evidentemente è una questione di sensibilità.
E’ probabile che sia così e che io sia una persona particolarmente sensibile. Il fatto è che viaggio anche parecchio, dormo con una certa frequenza in alberghi e scelgo preferibilmente hotel a quattro stelle perché in genere sono ben insonorizzati. Non è il caso dell’Hotel dei Giovi, tanto che dal secondo piano in questo momento sono perfettamente in grado di distinguere Ricominciamo di Adriano Pappalardo. E poi Ti amo di Umberto Tozzi. Prima hanno suonato anche Mina. Evidentemente è una festa di persone un po’ avanti con gli anni.
Visto che all’Hotel dei Giovi hanno deciso di non farmi dormire, ho deciso di impiegare un po’ di tempo a descrivere la mia pessima esperienza come cliente, partendo dal mio blog e inserendo una recensione in siti come Tripadvisor. Nel frattempo, a sfiga si aggiunge sfiga: Pupo canta Su di noi 🙁

Ore 00:50. Pare che abbiano deciso di smettere. Speriamo bene, magari riesco a farmi qualche ora di sonno.