Shop Tre: procedura demenziale

Finalmente riesco a rivere le telefonate, ma non posso chiamare perché non sono ancora riuscito a ricaricare il telefono. Stamattina mi sono recato nel negozio di Roma in via Venezia e ho acquistato una ricarica da 20 euro: sul momento non è stato possibile effettuarla perché non c’erano le carte (mah!) per cui mi hanno assicurato che nel pomeriggio avrebbero provveduto (il signore del negozio è stato comunque assai cortese e disponibile: a Cesare quel che è di Cesare). Sono quasi le 19:00 e il mio conto telefonico presenta un debito di circa 5 euro (tanto mi è costato il servizio di assistenza che non è stato in alcun grado di risolvere il mio problema della segreteria telefonica: va bene pagare, ma dov’è il servizio per cui ho pagato?).
Poiché non riesco in alcun modo a contattare il negozio (occupato oppure non rispondono), vado sul sito e provo a comprare un’ulteriore ricarica. La procedura è assolutamente demenziale: è infatti necessaria una registrazione che richiede non solo i dati anagrafici e i riferimenti di un documento, ma anche lo stato civile! Ma stiamo scherzando? Che ve ne frega di sapere se sono sposato o meno? Sto comprando una ricarica, mica sottoscrivendo un mutuo.

tre_shop_1.gif
Un ulteriore problema riguarda il codice fiscale: purtroppo infatti ho un secondo nome (Bertrand) che normalmente non uso, ma che formalmente concorre a formare il codice fiscale. Risultato: se non scrivo “Nicola Bertrand” nel campo nome, l’algoritmo che verifica il codice fiscale fornisce un errore. Poco male, mi dico: posso cambiare il nome. Ma il genio che ha pensato la form, ha deciso che il nome e il cognome non sono modificabili. Non si capisce il perché!

tre_shop_2.gif
Io sono sicuramente un cliente esigente, ma la mancanza di buon senso a volte è veramente sconfortante. Finora ho incontrato solo difficolta: diffile contattare il customer care; difficile ottenere la risoluzione di un problema; difficile finanche pagare!

P.s. Ho informato di questi racconti Gianmarco Litrico, responsabile dell’ufficio stampa di Tre… è una vecchia conoscenza, ma nonostante questo non ho ricevuto alcuna risposta. Lo so, sono solo un blogger e non ho un tesserino stampa, ma pubblico un sito e questo dovrebbe bastare.

3 Responses

  1. Aggiornamento delle ore 19:09. Sono riuscito a contattare il negozio che mi ha assicurato di aver effettuato la ricarica, che però non risulta ancora attiva. Il negoziante si è confermato una persona cortese e disponibile, ma io non riesco ancora a telefonare.

  2. Aggiornamento delle ore 19:54. Finalmente è arrivata la ricarica, che il negoziamente mi aveva detto di aver fatto alle 16:30… complimenti per la tempestività: oltre tre ore! E fortuna che ci sono dei sistemi automatici che fanno queste cose, altrimenti avrei dovuto muovermi con qualche giorno d’anticipo!

  3. Non capita molto spesso ma capita, pure se la fai al bancomat oppure online, ricarichi e ore dopo ti arriva l’sms di conferma.