Legacy Blog

Gli inviti di Nokia

La società di relazioni pubbliche di Nokia mi invita a un evento per giornalisti e mi manda un messaggio vuoto con questa jpeg compressa male in allegato:

Ho risposto a Tiziana Pollio di Nokia e Angela Babbolin di Imagebuilding cosi:

INVITO Photoshow 08.jpg

Confesso che rimango un po’ sconcertato da questo invito almeno per tre motivi:
1. E’ probabile che io mi sia iscritto a una qualche newsletter in passato sul sito di Nokia: sinceramente non me lo ricordo. Se invece, mi mandate questo invito perché ho un blog, allora visto e considerato che non penso che ci siamo mai visti o sentiti prima, questo messaggio è spam.
2. Mandare un invito per posta elettronica allegando un’immagine è semplicemente stupido. Sarebbe più semplice scrivere il tutto nel corpo del messaggio. A me dei disegnini non frega un granché: ricevo moltissimi messaggi di posta… essere obbligato ad andare a vedere l’allegato per capire di cosa si tratta mi innervosisce e basta.
3. Capisco che il Photoshow è un evento imperdibile e che tutto il mondo dovrebbe sapere dove si svolge, ma magari dire che si fa a Roma e mettere pure un link al sito per avere informazioni su come si arriva alla nuova Fiera non sarebbe poi un’idea tanto stupida!
Saluti e toglietemi dalla vostra mailing list per favore che la pubblicità non mi interessa un granché!
Nicola Mattina

UPDATE: Mi chiamano da Imagebuilding in modo piuttosto brusco e mi dicono che mi hanno inserito nella mailing list perché sono anche l’agenzia di Tiscali e io sono andato con Netwo a Cagliari, il che – a voler essere un po’ precisini – non li autorizza a farmi avere il materiale promozionale di Nokia. La signora, che mi ha chiamato con tono molto molto scocciato perché ho pubblicato un post invece di telefonare, dimostra di aver letto molto poco il mio blog altrimenti si sarebbe accorta che il mio sito all’indirizzo www.nicolamattina.it non viene aggiornato da almeno tre anni e che io adesso non sono un consulente indipendente, ma ho un’azienda di che si chiama Elastic. Sarebbe stato molto più produttivo se avesse usato un tono diverso e non avesse sbattuto il telefono alla fine della conversazione, perché in questo caso non avrei avuto alcun problema a scrivere un update in cui mi scusavo per non essermi ricordato che avevo conosciuto qualcuno della Imagebuilding in passato. Invece così non posso che ribadire che il messaggio mi è stato inviato senza chiedermi esplicitamente il consenso e spero vivamente che sia l’ultima volta.
Devo comunque confermare le mie osservazioni sull’imperizia di chi mi ha spedito l’email: perché non è così che si dovrebbero mandare gli inviti per posta elettronica e perché se uno ti invita da qualche parte il minimo che deve fare è dirti dove sei atteso! E su quest’ultimo punto non ci vuole certo un esperto di comunicazione 🙂

Technorati tags: , , ,