Legacy Blog

La legge è uguale per tutti

Accolgo volentieri l’invito di Catepol e pubblico il primo comma dell’articolo 3 della nostra Costituzione:

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

Lancio questo invito a Marco Camisani Calzolari, Michele Ficara Manganelli e Stefano Vitta, perché affermare certi principi non è questione di colore politico.

Scarica la Costituzione italiana dal sito del Governo.